Nella seduta del 18 settembre 2019 della Sesta Commissione consiliare permanente, è stato illustrato il Progetto di Legge regionale n. 461, di iniziativa del consigliere Barison (Veneti Uniti), “Disposizioni in materia di rilancio e promozione delle terme del Veneto”, che vuole favorire un sostanziale rilancio del settore termale, promuovendo la qualificazione sanitaria degli stabilimenti termali, l’integrazione degli stessi con le altre strutture sanitarie del territorio, che in particolare erogano prestazioni riabilitative, in collaborazione con la Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Padova, nonché recuperando nuove risorse economiche e finanziarie, per la valorizzazione del patrimonio immobiliare. Questo PdL si collega al Progetto di Legge n. 253, “Disposizioni in materia di promozione del bacino termale dei Colli Euganei”, primo firmatario il consigliere Berlato (FdI/MCR), incardinato in Quinta Commissione, che disciplina analogamente il settore termale, ma si concentra in modo specifico sul Bacino Termale dei Colli Euganei. La Commissione, al termine della presentazione, ha deciso di incardinare la proposta normativa n. 461 in Quinta Commissione, che ha la competenza prevalente.

c_PDL 461_fascicolo per consigliere